Uno degli elementi fondamentali nella strategia di miglioramento della valorizzazione del patrimonio artistico e culturale del nostro Paese è legato alla possibilità di “movimentare” frequentemente le nostre opere d’arte sia in Italia che all’estero. E, affrontando il tema della movimentazione dell’opera, un tema centrale è quello di gestire con efficienza la sicurezza per quanto riguarda i maggiori rischi a cui l’opera è esposta. Enrico Boglione e Riccardo Rossotto hanno approfondito questa tematica in un interessante articolo pubblicato sul Sole 24ORE.