Nella prassi internazionale la fornitura di macchinari e impianti è spesso accompagnata dall’apertura di garanzie a tutela delle parti nel caso di mancata (o ritardata) esecuzione degli impegni previsti dal contratto.

L’articolo fa il punto sulle recenti tendenze di settore, individuando le tipologie di garanzie più utilizzate ed offrendo suggerimenti pratici per la predisposizione dei testi contrattuali.

Particolare attenzione è poi dedicata alle ultime decisioni italiane in materia di escussione abusiva ed ai mezzi di tutela a livello processuale.

L’articolo analizza infine le Norme Uniformi per le Garanzie a Prima Richiesta della Camera di Commercio Internazionale, strumento senz’altro utile nel contesto internazionale, di cui tuttavia è opportuno conoscere contenuto e limiti operativi.

Chi fosse interessato a ricevere l’elaborato può scrivere al seguente indirizzo email: Alessandro.Paci@rplt.it