Stipulato l’accordo triennale tra l’European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations (Efpia) e l’International Consortium for Health Outcomes Measurement (Ichom) per l’armonizzazione a livello europeo dei criteri di valutazione di sostenibilità dei test clinici su farmaci utilizzati a livello nazionale.

L’accordo costituisce un passo ulteriore rispetto al programma dell’Ichom del 2012 e si pone l’obiettivo di uniformare – tramite workshop e creazione di banche-dati – i processi valutativi impiegati in diverse aree terapeutiche.

Efpia e Ichom ritengono che l’accordo faciliterà le aziende e i sistemi sanitari nazionali nella misurazione preventiva dei potenziali outcome in materia di sostenibilità dei progetti di ricerca sui medicinali e sulla loro immissione in commercio.

Link alla fonte

image_pdf