Il 1 luglio 2016 entrerà in vigore l’emendamento al capitolo VI della SOLAS (Convenzione per la salvaguardia della vita umana in mare) che introduce l’obbligo di verifica – e, quindi, di pesatura – dei container prima della caricazione sulla nave. Tale obbligo, che grava sullo shipper indicato nella polizza di carico, può essere assolto alternativamente mediante il metodo della pesatura del container confezionato oppure tramite addizione dei pesi di merce e imballaggio alla tara del container. Dalla data suddetta la stima del peso non sarà più consentita e, in assenza del certificato attestante il peso, il container non potrà essere imbarcato. Scopo dell’emendamento è il miglioramento della sicurezza del trasporto e il contrasto del rischio di dichiarazioni scorrette del peso dei container.

Link alla fonte