Il GIP di Vicenza ha emesso lo scorso 3 ottobre 2018 decreto di archiviazione nei confronti di un ente indagato ai sensi del Dlgs 231/01 per un infortunio sul lavoro occorso nel suo stabilimento ad un dipendente di una cooperativa terza per un problema di attrezzature sul lavoro di proprietà dell’ente.

Il provvedimento stabilisce che, pur nella mancata adozione di un modello organizzativo, non può sussistere un interesse o vantaggio dell’ente per l’esiguo costo della attrezzatura di lavoro, la cui inidoneità avrebbe causato l’infortunio.

La giurisprudenza della Suprema Corte sul punto evidenzia però che occorrerebbe svolgere una indagine anche sull’interesse dell’ente a non interrompere la produttività evitando la sostituzione delle pur poco costose attrezzature.