Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) per il Piemonte, adottato dalla Commissione Europea il 28 ottobre 2015, delinea le priorità regionali per l’utilizzo di circa 1,09 miliardi di euro di finanziamento pubblico, disponibile per il periodo di 7 anni 2014-2020 (471 milioni di euro dal bilancio dell’UE e 622 milioni di euro di cofinanziamento nazionale).

Il PSR per il Piemonte dà particolare rilievo alle azioni legate alla preservazione, ripristino e valorizzazione degli ecosistemi connessi all’agricoltura e alla silvicoltura e al potenziamento della competitività dell’agricoltura.

Link alla fonte