È più di un decimo del bilancio standard del Comune che, l’anno scorso, ha pareggiato intorno al miliardo e 300 milioni. La ferale notizia è stata illustrata dall’assessore al Bilancio, Gianguido Passoni, prima in giunta e poi al gruppo Pd suscitando ira e preoccupazione. La Giunta: “In attesa di avere conti certi, spese limitate agli assessorati”.

Scarica l’articolo pubblicato su La Stampa (TO) il 9 aprile 2015