Dalle ultime rilevazioni di Assogenerici, il mercato dei farmaci generici risulta in crescita, soprattutto grazie alle continue scadenze brevettuali. Nonostante il trend positivo, la diffusione dei generici rimane indietro rispetto alla diffusione degli originator. Il Sud Italia in particolare continua a scegliere il farmaco di marca rispetto al generico, e così facendo i cittadini decidono di pagare di tasca propria la differenza rispetto al prezzo di riferimento. Questo fenomeno è particolarmente evidente nelle regioni di Calabria e Basilicata, in cui il generico copre solo il 18% del mercato totale dei farmaci.

Link alla fonte