L’Eudravigilance, sistema elettronico per la gestione di un database europeo centralizzato che raccoglie le segnalazione di sospette reazioni avverse (ADR) ai medicinali autorizzati nello Spazio Economico Europeo, lanciato nel 2001 dall’EMA (European Medicines Agency), è in fase di perfezionamento. L’EMA ha infatti recentemente pubblicato un change management plan con indicate le modifiche tecniche e i cambiamenti dei processi per la segnalazione, gestione e analisi degli individual case safety reports (ICSRs) per i farmaci usati nella pratica clinica e per quelli in sperimentazione.

Link alla fonte