Con la decisione C-215/2014 la Corte di Giustizia è tornata a pronunciarsi sui requisiti necessari per la registrazione dei marchi di forma. In particolare, la Corte di Giustizia ha ritenuto non registrabile il marchio tridimensionale della famosa tavoletta di cioccolato KitKat caratterizzato da quattro barrette unite tra loro. Secondo il giudice europeo, infatti, Nestlé non è riuscita a dimostrare che l’utilizzo di tale marchio abbia determinato l’acquisizione di capacità distintiva (c.d. secondary meaning): il pubblico dei consumatori, in altre parole, non percepirebbe la particolare forma delle tavolette di cioccolato KitKat come un segno idoneo a collegare il prodotto alla sua origine imprenditoriale.

Link alla fonte