RP Legal & Tax, con l’Of counsel Pierluigi De Palma e il Partner Pietro Perugini, ha vinto davanti al Tribunale di Roma il procedimento cautelare riguardante la proprietà e la tutela della testata “Avanti!”.

Il Team di RP ha fatto riconoscere all’attuale Partito Socialista Italiano la titolarità della testata, prevalendo sulle rivendicazioni della controparte – una persona fisica che sosteneva di avere registrato la testata e il marchio “Avanti!”, rispettivamente nel 1994 e nel 2011, e di esserne il legittimo titolare.

L’analisi, tra gli altri elementi, della documentazione congressuale del PSI storico prodotta in atti ha permesso a De Palma e Perugini di rilevare e far accertare come il PSI attuale sia l’unico soggetto riconosciuto legittimamente come (i) “continuatore e custode” della tradizione politica del PSI storico, (ii) titolare esclusivo della testata “Avanti!” e del diritto di farne uso. Inoltre, gli avvocati hanno sostenuto con successo come la registrazione del marchio eseguita dalla controparte appaia palesemente nulla per carenza di novità e per essere stata effettuata in “mala fede” oltre che soggetta a decadenza per non uso.

Un’ottima prova di expertise dell’area Intellectual Property dello Studio nella difesa di una testata italiana a tutti gli effetti storica.