Il nostro Luca Finocchiaro, Partner RP Legal & Tax e Membro CSB modererà l’evento organizzato dal Centro Studi Borgogna.
Si discuterà del cambiamento delle abitudini lavorative in piena emergenza Covid-19 e dell’avvento dello smart working.

Davanti all’esigenza di cambiamento come si sono ri-organizzate le aziende italiane?

La nuova organizzazione aziendale potrà considerarsi in futuro come nuova modalità di lavoro da adottare anche senza emergenza Covid-19?

La maggior parte delle modalità di lavoro adottate sono ben lontane da ciò che è realmente lo smart working. Il più delle volte abbiamo assistito all’applicazione di una brutta copia di “telelavoro emergenziale” che ha nuociuto, oltre che al lavoratore, l’azienda stessa.

L’evento consentirà di analizzare e approfondire alcuni aspetti del tema che molto spesso non vengono considerati, o tenuti in giusta considerazione, come l’importanza del luogo di lavoro per chi vuole adottare lo smart working; la formazione necessaria per le persone coinvolte e l’adattamento al controllo “indiretto” della qualità del lavoro; l’information technology per poter rendere il nuovo modo di lavorare un’esperienza positiva e sostenibile; ed esempi concreti come la possibilità di aprire una sede di lavoro all’interno di una nave da crociera.

L’obiettivo sarà quello di fornire nuove indicazioni e strumenti concreti, utili a chi volesse passare dall’emergenza “lavoro a distanza” allo smart working nella sua accezione più positiva.

Sarà possibile seguire la diretta sulla pagina Facebook  e sul canale YouTube del Centro Studi Borgogna.