Obiettivo: deflazionare il processo penale. Il primo decreto trasforma in illeciti amministrativi molti reati puniti con la sola multa/ammenda (omesso versamento di ritenute previdenziali inferiore a € 10000, adeguata verifica della clientela, intermediazione di manodopera ex D.lgs 276/2003..). Il secondo ne abroga altri (ingiuria, falso in scrittura privata, danneggiamento semplice) e introduce corrispondenti illeciti puniti con la sanzione pecuniaria civile. Esclusi dall’intervento i reati in tema di salute/sicurezza sul lavoro, ambiente/territorio/paesaggio, sicurezza pubblica, giochi d’azzardo/scommesse, armi, elezioni/finanziamento ai partiti, nonché di immigrazione clandestina.

Link alla fonte