Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Chi recede alla vigilia del rogito rifonde i canoni di locazione che il venditore non ha potuto incassare.

Le Corte di Cassazione, con sentenza n. 4718 del 10.3.2016, ha stabilito che la parte interessata all’acquisto dell’immobile, che non si presenta presso lo Studio del Notaio per la stipula del rogito, dovrà risarcire al promittente venditore anche l’importo pari ai canoni di locazione che quest’ultimo avrebbe potuto incassare qualora non fossero mai state avviate le trattative.

Secondo la Corte, infatti, il risarcimento non deve coprire solo il danno emergente ma anche il lucro cessante, che va commisurato ai canoni non percepiti.

Leave a comment

La “Certificazione B Corporation” è un marchio che viene concesso in licenza da B Lab, ente privato no profit, alle aziende che, come la nostra, hanno superato con successo il B Impact Assessment (“BIA”) e soddisfano quindi i requisiti richiesti da B Lab in termini di performance sociale e ambientale, responsabilità e trasparenza.

Si specifica che B Lab non è un organismo di valutazione della conformità ai sensi del Regolamento (UE) n. 765/2008 o un organismo di normazione nazionale, europeo o internazionale ai sensi del Regolamento (UE) n. 1025/2012.

I criteri del BIA sono distinti e autonomi rispetto agli standard armonizzati risultanti dalle norme ISO o di altri organismi di normazione e non sono ratificati da parte di istituzioni pubbliche
nazionali o europee.