Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Entra in vigore il Regolamento Sottoprodotti

Entrerà in vigore il 2 marzo 2017 il “Regolamento recante criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti”, emanato dal Ministero dell’Ambiente con Decreto del 13 ottobre 2016, n. 264.

Al fine di favorire il riutilizzo dei residui di produzione, il Regolamento prevede alcune modalità con cui il detentore possa fornire la dimostrazione della sussistenza dei requisiti necessari per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti.

Il Regolamento prevede inoltre che produttori ed utilizzatori di sottoprodotti possano iscriversi in un apposito elenco istituito presso le Camere di commercio per favorire la cessione e lo scambio di sottoprodotti.

Link alla fonte

 

Leave a comment

La “Certificazione B Corporation” è un marchio che viene concesso in licenza da B Lab, ente privato no profit, alle aziende che, come la nostra, hanno superato con successo il B Impact Assessment (“BIA”) e soddisfano quindi i requisiti richiesti da B Lab in termini di performance sociale e ambientale, responsabilità e trasparenza.

Si specifica che B Lab non è un organismo di valutazione della conformità ai sensi del Regolamento (UE) n. 765/2008 o un organismo di normazione nazionale, europeo o internazionale ai sensi del Regolamento (UE) n. 1025/2012.

I criteri del BIA sono distinti e autonomi rispetto agli standard armonizzati risultanti dalle norme ISO o di altri organismi di normazione e non sono ratificati da parte di istituzioni pubbliche
nazionali o europee.