L’8 novembre è stato presentato al Parlamento Europeo Aditec, progetto italiano avviato nel 2011 ed oggi annoverato tra le eccellenze nel campo dello sviluppo di nuove tecnologie per la produzione di vaccini. Forte di un finanziamento di 30 milioni di Euro, Aditec ha fatto della collaborazione tra laboratori pubblici e privati il proprio punto di forza, riducendo i costi e aumentando la velocità di intervento nella sperimentazione di nuovi vaccini proprio grazie alla creazione di un network tra le diverse istituzioni in grado di facilitare la condivisione delle tecnologie utilizzate e delle rispettive esperienze. Il progetto è stato recentemente prolungato fino al 2017.

Link alla fonte