Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

News | RP Legal & Tax nell’operazione che ha portato all’acquisizione di CEI SpA da parte di Fidelity S...

RP Legal & Tax ha assistito i soci di CEI – Costruzione Emiliana Ingranaggi SpA (controllata dal fondo di Private Equity Alto Partners) nell’operazione di acquisizione dell’intero capitale sociale di quest’ultima da parte di Fidelity SpA (veicolo controllato da White Bridge Investments II SpA).  Nel contesto della operazione alcuni venditori, tra cui Alto Partners e la famiglia Boni, hanno reinvestito parte dei proventi in Fidelity S.p.A.

CEI SpA è una società leader nella progettazione, produzione e commercializzazione di ingranaggi e componenti sottocarro per il settore della ricambistica per camion, autobus e veicoli commerciali dal 1969.

I soci titolari dell’intero capitale sociale di CEI SpA sono stati assistiti da RPLT con un team composto dal Partner Claudio Elestici, dall’Of counsel Sabrina Straneo, dal Senior Associate Stefano Chiarva e dal Trainee Alberto Agresti per gli aspetti corporate; e dal Partner Giovanni Luppi e dall’Associate Giacomo Passeri per gli aspetti Banking & Finance.

Fidelity S.p.A. è stata assistita da Giovannelli e Associati con un team composto dal Partner Matteo Delucchi, dal Senior Associate Andrea Mossa, dagli Associate Francesca Di Lorenzo e Nicola Malta e dal Trainee Filippo Noci per gli aspetti corporate; e dal Partner Michele Mocarelli e dall’Associate Tania Maria Valle per gli aspetti legati al finanziamento bancario.

Per Alto Partners l’operazione è stata gestita da Enrico Ricotta e Pietro Marchianò.

La divisione Corporate & Investment Banking di BPER Banca S.p.A., che agisce anche quale banca agente, Intesa Sanpaolo S.p.A., Banco BPM S.p.A. e Crédit Agricole Italia S.p.A., sono state assistite da Simmons & Simmons (con il Partner Davide D’Affronto, la Supervising Associate Cettina Merlino, l’Associate Francesco Burla e il Trainee Francesco Oreste) per gli aspetti legali relativi al finanziamento messo a disposizione per supportare il fabbisogno finanziario legato all’acquisizione.

La società è stata assistita da KPMG Debt Advisory per la strutturazione delle linee finanziarie.

Leave a comment

La “Certificazione B Corporation” è un marchio che viene concesso in licenza da B Lab, ente privato no profit, alle aziende che, come la nostra, hanno superato con successo il B Impact Assessment (“BIA”) e soddisfano quindi i requisiti richiesti da B Lab in termini di performance sociale e ambientale, responsabilità e trasparenza.

Si specifica che B Lab non è un organismo di valutazione della conformità ai sensi del Regolamento (UE) n. 765/2008 o un organismo di normazione nazionale, europeo o internazionale ai sensi del Regolamento (UE) n. 1025/2012.

I criteri del BIA sono distinti e autonomi rispetto agli standard armonizzati risultanti
dalle norme ISO o di altri organismi di normazione e non sono ratificati da parte di istituzioni pubbliche
nazionali o europee.