Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Operazioni transfrontaliere: tutela e partecipazione dei lavoratori

Il D.Lgs. 19/2023, armonizzando le norme sulle trasformazioni societarie transfrontaliere, chiarisce quali tutele sono garantite ai dipendenti e disciplina in dettaglio la loro partecipazione alla gestione delle attività sociali.

Il D.Lgs. 19/2023 ha recepito e dato attuazione alla Direttiva UE 2019/2021 in tema di armonizzazione delle norme che disciplinano la trasformazione transfrontaliera e internazionale di società, ossia, “l’operazione mediante la quale una società, senza essere sciolta ne’ sottoposta a liquidazione e pur conservandola propria personalità giuridica, muta la legge a cui è sottoposta, il suo tipo sociale, adottandone uno previsto dalla legge dello Stato di destinazione e individuando la sede sociale nel rispetto di tale legge” (art. 6 del Decreto), la fusione mediante incorporazione e/o costituzione di nuova Società.(art. 17 e seguenti) e l’operazione inversa, ossia, la scissione ex art. 2506 c.c. (art. 41 e seguenti), in ambito transfrontaliero.

[QuotidianoPIU’ 31 03 2023]

Leave a comment

La “Certificazione B Corporation” è un marchio che viene concesso in licenza da B Lab, ente privato no profit, alle aziende che, come la nostra, hanno superato con successo il B Impact Assessment (“BIA”) e soddisfano quindi i requisiti richiesti da B Lab in termini di performance sociale e ambientale, responsabilità e trasparenza.

Si specifica che B Lab non è un organismo di valutazione della conformità ai sensi del Regolamento (UE) n. 765/2008 o un organismo di normazione nazionale, europeo o internazionale ai sensi del Regolamento (UE) n. 1025/2012.

I criteri del BIA sono distinti e autonomi rispetto agli standard armonizzati risultanti
dalle norme ISO o di altri organismi di normazione e non sono ratificati da parte di istituzioni pubbliche
nazionali o europee.