Con un budget di 40 milioni di euro la Regione Lombardia apre la call per l’erogazione di contributi a fondo perduto per progetti di ricerca, sviluppo e innovazione.

Beneficiari sono i partenariati costituiti da almeno due soggetti (un’impresa e un organismo di ricerca o università).

I progetti dovranno declinare il processo di trasferimento dei risultati tecnico-scientifici e la loro valorizzazione in termini di mercato e impatto sulla competitività.

I progetti dovranno riguardare le aree regionali di specializzazione intelligente (agroalimentare, eco-industria, industrie creative e culturali, salute, manifatturiero avanzato, mobilità sostenibile, etc.).

L’investimento minimo di ogni progetto è di 5 milioni di euro; il contributo erogabile, di 4,5 milioni di euro.

Le proposte vanno presentate dal 15 giugno e fino al 29 settembre.

Link alla fonte