Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Nessun mantenimento all’ex coniuge che convive stabilmente con un nuovo partner

Con una recente ordinanza (16.11.2015, n. 23411), la Corte di Cassazione ha ribadito il principio secondo il quale la convivenza dell’ex coniuge con un nuovo partner, accertata come “stabile” e “duratura”, determina il venir meno del diritto a percepire il contributo al mantenimento.

L’ordinanza consolida l’orientamento della Suprema Corte (Cass. Civ. Sez. I, 3.4.2015, n. 6855; Cass. Civ. sez. VI, 26.2.2014, n. 4539): “la convivenza more uxorio rescinde ogni connessione con il tenore ed il modello di vita caratterizzanti la pregressa fase di convivenza tra i coniugi, e con ciò ogni presupposto per la riconoscibilità dell’assegno di separazione e divorzio.” (Cass. Civ. Sez. VI, 9.9.2015, n. 17856).

Leave a comment

La “Certificazione B Corporation” è un marchio che viene concesso in licenza da B Lab, ente privato no profit, alle aziende che, come la nostra, hanno superato con successo il B Impact Assessment (“BIA”) e soddisfano quindi i requisiti richiesti da B Lab in termini di performance sociale e ambientale, responsabilità e trasparenza.

Si specifica che B Lab non è un organismo di valutazione della conformità ai sensi del Regolamento (UE) n. 765/2008 o un organismo di normazione nazionale, europeo o internazionale ai sensi del Regolamento (UE) n. 1025/2012.

I criteri del BIA sono distinti e autonomi rispetto agli standard armonizzati risultanti dalle norme ISO o di altri organismi di normazione e non sono ratificati da parte di istituzioni pubbliche
nazionali o europee.