Il 12 Ottobre è scaduto il primo termine concesso agli operatori per adeguarsi al nuovo regolamento AGCOM “recante disposizioni a tutela degli utenti in materia di contratti relativi alla fornitura di servizio di comunicazioni elettroniche”, approvato il 25 Settembre 2015. L’AGCOM, con tale nuovo regolamento, ha inteso prestare garanzie rafforzate per gli utenti, in relazione al diritto di scelta libera e consapevole del proprio operatore, contrastando il pericolo di attivazioni non richieste o effettuate sulla base di informazioni pre-contrattuali o contrattuali non complete o fuorvianti.

Link alla fonte