L’associazione degli spedizionieri Freight Transport Association (Associazione degli spedizionieri britannici) il 1 luglio 2016 ha pubblicato una guida alla Brexit, individuando i primi nove problemi che potrebbero avere un notevole impatto in materia di logistica e trasporti. L’associazione britannica li riporta in una lista in ordine alfabetico. Tale guida può essere utile per gli operatori del settore al fine di individuare le problematiche cui potranno incorre operando nel Regno Unito.

In particolare, assume rilievo la problematica affrontata al punto D (Domestic legislation) connessa alla modifica dell’impianto legislativo in materia di trasporto e spedizione che, allo stato, risponde alle direttive e ai regolamenti.

Link alla fonte